ALBERI AL POSTO DEI RIFIUTI

Nel Parco si realizza un modello virtuoso di salvaguardia e sviluppo

All’interno dell’area dell’Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli è attivo il sistema maydayEarth.org per condividere campagne di sensibilizzazione ambientale e di pulizia: i cittadini possono segnalare, tramite il sito o l’App, un luogo da pulire e, con l’aiuto dell’Ente e dell’associazione di riferimento per il territorio interessato, lanciare una campagna aperta a tutti coloro che vorranno aderire.

IL PARCO
L’Ente Parco Migliarino San Rossore è il primo Parco italiano a promuovere e adottare questo sistema su tutto il suo territorio, coinvolgendo anche le Associazioni e le realtà locali, Legambiente, WWF, Lipu, Acchiapparifiuti, Amici delle Terra, Pro Loco Coltano, Federazione Canoa Kayak Versilia, che ne contribuiranno al buon esito delle campagne. Su tutta la sua area di 24mila Ha sarà attivo il sistema maydayEarth e sarà gestito direttamente dall’Ente Parco, monitorando così ogni singola segnalazione e richieste in tempo reale; un servizio che grazie al sostegno del Parco sarà gratuito per tutti i cittadini, li coinvolgerà e al tempo stesso ne promuoverà il senso civico e la sensibilizzazione ambientale.

L’area di competenza del Parco:

PULIRE, SMALTIRE E PIANTARE ALBERI
Con maydayEarth si realizza nel Parco il modello virtuoso di salvaguardia e sviluppo.
Per lo specifico territorio del Parco, nel il primo anno di attività, ad ogni campagna si concretizzerà un ulteriore aiuto a sostegno dell’ambiente. Oltre a pulire l’area d’intervento, grazie ai partner del progetto, GIORGIO TESI GROUP donerà gli alberi che andranno a “sostituire i rifiuti” e dare nuovo ossigeno all’ambiente; SCAPIGLAITO Srl riceverà gratuitamente i rifiuti delle campagna di raccolta. Un esempio concreto di buona pratiche.

Il processo di mayday all’interno del Parco:

PARTNER DEL PROGETTO MAYDAYEART.ORG

  • FONDANEZIONE ISI – CCIAA DI PISA: bando voucher digitali e inserimento di maydayEarth nel programma di innovazione digitale.
  • ENTE PARCO SAN ROSSORE: main partner – adesione del sistema su tutto il territorio del parco stesso.
  • FONDAZIONE GIORGIO TESI – GIORGIO TESI GROUP: adesione al progetto come sostenitore, impegno a donare alberi nei luoghi delle campagne.
  • SCAPIGLIATO Srl: adesione al progetto come centro raccolta dei rifiuti provenienti dalle campagne del territorio del Parco.

 

AGENDA 2030
maydayEarth è associato ad ASVIS – Alleanza italiana per lo SVIluppo Sostenibile e aderisce all’attività di diffusione.
4 su 17 i nostri obiettivi di Sviluppo Sostenibile che contribuiamo a raggiungere entro il 2030, come definiti nell’Agenda Globale.

Per ogni altra informazione o dettaglio, potete contattarci all’e-mail sos@maydayearth.org.

Menu
Share This